Call Us Today! 1.555.555.555|info@yourdomain.com

“L’emozione del primo abbraccio, le mani che si stringono, il sorriso illuminato dal primo, infinito, scambio di sguardi tra madre e figlio. Vicinanza, contatto, dolore, la fisicità che nei corpi traspare autentica come solo nel momento della nascita di una nuova vita. È in questo clima creato dagli scatti della fotografa Alina Goroaia Vincenti, esposti nella mostra fotografica ‘La nascita’, che l’Agenzia di stampa Dire dà il via al ciclo di aperitivi culturali di DireDonne partendo dal tema della maternità, con le letture dell’attrice Flaminia Fegarotti e le coreografie del Visual Arts Department ballet company.”

Cosi la giornalista Annalisa Ramundo presentava l’evento culturale proposto dal’Agenzia di stampa Dire (potete leggere tutto il suo articolo QUI) che ha avuto luogo il 21 dicembre 2018 e al quale ho avuto il grande piacere di esporre alcune delle mie fotografie di nascita.

E’ stata una bellissima occasione per far conoscere questo genere fotografico ancora poco conosciuto qui in Italia. Più comunemente viene chiamato fotografia in sala parto e in molti si immaginano una foto (più o meno esplicita) di una mamma che da alla luce il suo bambino.

Come si può vedere nelle fotografie esposte, non si tratta di un’immagine ma di una serie di foto che insieme raccontano una storia di una nascita. Una storia fatta di grandi attese, di forti emozioni che vivono sia la mamma, il papà ma anche le persone intorno, di gesti pieni d’amore, del sostegno si riceve e si da in questo accompagnamento verso questo grande miracolo che é la nascita.

ALTRI ARTICOLI

2021-08-19T17:21:03+00:00

Like This Post? Share It With Others!

Torna in cima